per tornare indietro



Anatomia e patologie

Termini anatomici diversi dall'italiano sono: baslèta, o gèpa (mento); bumbunìch (ombelico); cintiliùn (basetta); maghèt (pomo di Adamo); urègia (orecchio, udito). Da barbìs (baffi) deriva barbisùn (baffuto) e ul Barbisùn per antonomasia era Stalin; durante la seconda guerra mondiale si canticchiava a bassa voce: Abàs ul Tèstùn (Mussolini) e viva ul Barbisùn. Da did (dito) derivano: didùn (pollice); didìn (mignolo); didùn di pée (alluce).

Esempi di infermità: bignùn (bernoccolo, ascesso); brüsciüghìn (brufolo); buchéra (herpes labialis); grip (influenza; dal francese grippe); grup (difterite); màa da fìdigh (epatite); macadü (epilessia); pudàgra (gotta); rusàgin (morbillo); rinfrègiùr (raffreddore); rusìpula (erisipela); sangùc (singhiozzo, dal francese sanglot); stòrta (distorsione); stortacòl (torcicollo); térìzia (ittero); tüs asnìna (pertosse); urègiùn (parotite); urzö (orzaiolo); utìte (otite); varòl (vaiolo ma anche le cicatrici della vaccinazione antivaiolosa); vén vargugnùs (vene varicose).